Archivio Articoli
Articoli 2014

Walking di Natale 2014
Walking di Natale 2014

Lunghezza del percorso: ca 2km, nell’atmosfera natalizia del centro cittadino, con arrivo in Via Bossi per l’aperitivo dei commercianti. A tutti i partecipanti, zuppa di cipolle e panettone offerti dalla SFG CHIASSO! Per rendere la corsa più colorata e festosa, vi invitiamo ad indossare un accessorio natalizio (cappellino di Babbo Natale, luce..).
Vi aspettiamo numerosi!


Bronzo per la SFG Chiasso!

Le palestre di Vevey hanno portano bene alla SFG Chiasso, ai recenti campionati svizzeri giovanili. La società di confine infatti ha ottenuto una splendida medaglia di bronzo con la nota di 9.10 nella produzione al suolo dei più giovani. Un risultato entusiasmante, rafforzato dal fatto che la medaglia d'oro era distante solo otto centesimi... praticamente un nulla. Bravissimi i nostri giovani e giovanissimi(per qualcuno si trattava del primo campionato svizzero, quindi grandi emozioni)senza dimenticare i monitori che con pazienza e costanza hanno ottenuto questo risultato.

Altro splendido risultato nella categoria A, i più grandi, quello ottenuto alla combinazione d'attrezzi: quinto posto con distinzione e una nota di tutto valore … 9.25! Anche per loro il podio era vicinissimo … soli cinque centesimi. Ciò aiuta a crescere la soddisfazione di ginnasti e monitori, coscienti di aver lavorato bene! Bravi!

..
3 titoli di campione ticinese, 1 argento e 2 bronzi per la SFG Chiasso!

 

Domenica 23 novembre nella splendida cornice del centro sportivo di Tenero si sono svolti i campionati ticinesi di attrezzistica individuale. La SFG Chiasso è rientrata a casa con una bella esperienza. A cominciare da Giona Riva, netta la sua vittoria nella C4 sul compagno e amico Davide Penone, giunto brillantemente al secondo posto. Nella C5 Linda Panfili ottiene finalmente il titolo di campione ticinese nella sua categoria, così come Giorgia Corti risulta nuova campionessa nella C6 con un distacco enorme dalla seconda classificata. Meritatissima medaglia di bronzo per Gabriele Mento nella C2B, così come per Diego Molteni nella massima categoria, la C7. Medaglia di legno, un po' amara, per Marta Banfi nella C3 e Gioele di Lernia nella C4... ad un soffio dal podio! Complimenti a tutti i medagliati e a tutti i qualificati!

 

Ecco tutti i risultati:

 

C1B: 13° Giorgia Ferrari

C2A: 19° Morgana Mobilio 

C2B: 3° Gabriele Mento, 9°Alice Bolsani, 21° Laura Frigerio, 23° Anna Lurati

C3: 4° Marta Banfi, 6° Valentina Vanzetta, 8° Francesco Zilioli, 11° Daniele Gobbo, 14°Evan Speroni, 17° Giulia Nodari

C4: 1° Giona Riva, 2° Davide Penone, 4°Gioele di Lernia, 6° Federico Pagani, 7° Edoardo Valentini, 13° Rachele Crivelli

C5: 1° Linda Panfili, 9° Arianna Pagani

C6: 1° Giorgia Corti, 9° Ryan Lehmann, 10°Antonella Arnold, 10° Julian Panfili, 11° Sacha Burkhard,

C7: 3° Diego Molteni

..
Giornate federali test artistica maschile

Si sono svolte a Widnau le giornate federali test di ginnastica artistica maschile, una delle più importanti gare in vista delle selezioni nazionali. Ebbene per la SFG Chiasso, e per l'anno 2002, Mattia Piffaretti ha vinto la medaglia d'oro. Così come il suo amico e compagno di società Pietro Riva si è messo al collo la medaglia d'oro per l'anno 2003! Questi due giovani ginnasti hanno posto una grossa ipoteca per la loro selezione nei quadri nazionali, che verrà resa nota attorno a metà dicembre. Sempre nell'anno 2002 buon piazzamento di Abdullah Sheikh giunto 14°, mentre per l'anno 2005 buon 6° posto di Mirco Riva, evidentemente ancora molto giovane! Bravi!

..
Podio sfiorato per la coppia Corti-Agosti

È toccato a Utzenstorf ospitare quest'anno i campionati svizzeri di Lui&Lei, gara che vedeva presenti ben 5 coppie della SFG Chiasso. La grande novità di quest'anno è stata la presenza di tre coppie “giovani”, che normalmente gareggiano nelle categorie giovanili, ma che ai campionati svizzeri si sono confrontati con tutte le più grandi coppie della Svizzera. È stata sicuramente un'esperienza unica ed emozionante per Valentina Vanzetta e Gioele di Lernia, giunti al 32° rango; Rachele Crivelli e Federico Pagani, 28° e l'exploit di Linda Panfili e Giona Riva, giunti al 14° rango e con l'ottenimento della distinzione federale! Bravissimi!

Tra gli attivi la “nuova” coppia Giorgia Corti e Sandro Agosti ha subito mostrato di che pasta erano fatti, riuscendo ad entrare in finale con il 6° posto. Durante la finale si sono davvero superati: Sandro ottiene la nota massima 10 alle parallele! Giorgia lavora molto bene, ma forse risente della giornata molto intensa. Subito dopo la qualifica della mattina infatti Giorgia deve affrontare la finale individuale della categoria 6 gareggiando bene in tutti gli attrezzi (e ottenendo il 35° posto), un paio d'ore di respiro e subito la terza gara in una giornata... direi che ha il diritto di essere stanca! Comunque sia, la loro finale è stata sorprendente, come sorprendente è il risultato finale: 4° posto a soli 8 centesimi dal podio... un nulla!

Più sfortunati invece la coppia ormai rodata Debora Caccavari e Ryan Lehmann: durante la loro frizzante e più “latina” esibizione al suolo sono incappati in una caduta, peccato! Complimenti a tutti!

..
31° Memorial Arturo Gander: da tempo mai così bello!
Memorial Arturo Gander 2014

La 31. edizione del Memorial Gander andrà sicuramente agli archivi come una delle più riuscite. C’erano alcuni dubbi alla vigilia : in particolare i protagonisti in gara giungevano dai Mondiali di Nanning, una manifestazione che prosciuga tutte le risorse psicofisiche e la gara di Chiasso  prevedeva una nuova formula che occorreva evidentemente sperimentare prima di considerarla ottimale.
A bocce ferme tutto invece è andato per il meglio. Gli attori più attesi hanno risposto alla grande e la formula, per l’occasione, ha indubbiamente contribuito ad aumentare spettacolo e agonismo.
Oleg Vernaiev, ventunenne ucraino, e Daria Spiridonova, graziosissima sedicenne russa, hanno decisamente incantato. Ai recenti Mondiali cinesi già avevano raccolto allori  che mercoledi sera hanno dimostrato di saper meritare pienamente. Il minuscolo ucraino ha recitato un copione di altissimi contenuti con due acuti incredibili proprio nella sua disciplina preferita, quella che gli ha regalato l’oro mondiale, le parallele. Fantastico ! La giovane e deliziosa ginnasta russa, da parte sua, ha pure fatto sfoggio di incredibile potenzialità nella disciplina che l’ha vista salire sul podio di Nanning, le parallele asimmetriche. Grazia, eleganza, grandi doti acrobatiche sono risultati elementi determinanti che le hanno permesso di fare la differenza con le avversarie. Prima fra tutte la fortissima rumena Iordache, colei che in Cina è stata seconda solo all’inarrivabile statunitense Biles.
Ma ad elargire spettacolo a piene mani ci hanno pensato anche altri campionissimi, il tedesco Hambuchen ed il russo Ignatyev, per esempio, classificatisi nell’ordine alle spalle del vincitore ucraino. Il tedesco, in particolare, ha sollevato ovazioni incondizionate  con i suoi virtuosismi mozzafiato alla sbarra.

 

Il riscatto di Ilaria Kaeslin, l’apprezzato esordio di Caterina Barloggio
Il folto pubblico presente non ha evidentemente mancato di sostenere con grande calore le due ticinesi in gara, Ilaria Kaeslin e Caterina Barloggio.
“Che emozione sentire tutto quel sostegno per noi – ha affermato la Barloggio – già questo aspetto mi ha reso molto felice. Poi essere qui con tante campionesse mi ha gratificato tantissimo. Sono contenta della mia prestazione malgrado la caduta alla trave. Dopo Nanning, mi sono concessa un breve momento di rilassamento e poi un’ intensa settimana per preparare questa gara visto che l’invito è giunto inatteso quasi all’ultimo momento. Agonisticamente non potevo aspettarmi molto di più, dunque va bene così. Sono davvero grata agli organizzatori chiassesi per avermi concesso questa meravigliosa esperienza”.
Da parte sua la ginnasta di casa, Ilaria Kaeslin, appare raggiante. Certo perché dopo l’infelice parentesi cinese questo sesto posto con vittoria alla trave proprio ci voleva. “Ci voleva eccome. Sono felicissima. Avrei tanto desiderato qualificarmi per il turno finale e così è stato. Poi alla trave mi sono sentita benissimo. Spero di ripetermi a Zurigo. Il pubblico del Palapenz è stato fantastico. L’emozione di gareggiare in casa è sempre forte ma sentivo tanto sostegno  e questo fa sempre bene. Ringrazio tutti di cuore”.

..
31° MEMORIAL ARTURO GANDER
31esimo Memorial Arturo Gander

Amici della SFG Chiasso, è iniziato il conto alla rovescia del Memorial Arturo Gander. Anche quest'anno vi aspettano i grandi campioni e campionesse della ginnastica artistica mondiale.
Vi aspettiamo numerosi mercoledì 29 ottobre, ore 20:00 al Palapenz di Chiasso. Non mancate a questo evento eccezionale, l'unico del suo genere nel nostro cantone! visitate il sito www.memorialgander.ch e acquistate gli ultimi biglietti a disposizione! #memorialgander

..

 

Amici della SFG Chiasso, abbiamo bisogno di voi! Sono aperte le candidature per il premio "Miglior Sportivo Ticinese 2014" e la nostra Ilaria Käslin è tra i candidati nella categoria giovani. Ilaria, già vincitrice del concorso lo scorso anno, ha raggiunto numerosi traguardi nel 2013 che han culminato con  il titolo di vice-campionessa svizzera di ginnastica artistica e quest'anno con la sua partecipazione ai campionati europei di ginnastica artistica di Sofia.  Diamo quindi il nostro contributo affinché lei possa ottenere questo importante riconoscimento per il terzo anno consecutivo: collegatevi al sito di aiutosport.ch oppure cliccate direttamente qui !

..
CS di artistica a squadre

Grande bottino per il Ticino (e per la SFG Chiasso) ai recenti Campionati svizzeri di artistica a squadre. nella massima lega femminile il Ticino con la nostra rappresentante Ilaria Käslin, si è abbondantemente aggiudicato il titolo di campione svizzero! Nella categoria maschile un altro titolo svizzero per il Ticino nella lega C, dove figurava anche Mattia Piffaretti! E medaglia di bronzo per la lega B femminile, dove a rappresentare la nostra sociezà c'era Nina Ferrazzini! Bravissimi!

..
CS sezione a Lyss

I campionati svizzeri di sezione sono la manifestazione più attessa in ambito attrezzistico sezionale, così una foltissima rappresentanza della SFG Chiasso si è recata a Lyss: più di 40 ginnasti presenti e 5 diverse produzioni, un record assoluto per la nostra società (solo un'altra squadra in tutta la Svizzera ha saputo fare tanto). Il primo gruppo a “rompere il ghiaccio” è stato quello della sbarra, vice campione svizzero in carica: nuova produzione, buona prestazione, un po' di tensione e una nota incoraggiante ... 9.30! Purtroppo per soli 5 centesimi sfuma la finale, ma ottiene la distinzione federale, peccato perché si trattava di un'esibizione di tutto rispetto che poteva giocarsi la finale contro le compagini più famose. Ma si sa ... la fortuna gioca anche una parte fondamentale...

Alle 13.00 la squadra maschile diretta da Danilo Negro ha mostrato tutta la loro determinazione nella categoria delle parallele: buonissima esibizione, qualche piccola incertezza d'assieme e un 9.10 che non rispecchia ciò che i chiassesi hanno mostrato. Ma occorre mantenere la concentrazione in vista delle altre prove. Importante ritorno per la squadra femminile alle parallele asimmetriche, dopo due anni di assenza ecco la voglia di ricreare il gruppo e una nuova produzione. La grinta e l'eleganza non mancano di certo alle ragazze di Barbara Errigo Negro: bellissima prestazione, qualche disassieme dovuto al pochissimo tempo di preparazione hanno portato la squadra al 11° posto finale e tanta soddisfazione per questo nuovo inizio. Da notare che le ragazze hanno ottenuto la possibilità di rifare l'esibizione a causa dell'inceppamento della musica, dovuto a problemi tecnici dello stereo. Quindi ... doppia carica di tensione. Poca pausa ed ecco pronto il gruppo 35+, un gruppo di donne alle nostre due Patty (Sala e Bianchi) che sanno divertirsi facendo ginnastica, e questo loro spirito viene interpretato molto bene anche nella loro produzione. Un sesto posto che soddisfa le partecipanti e ripaga dei sacrifici svolti durante la preparazione.

Quasi alle 19.00 tutti pronti per l'ultima produzione, quella del gruppo misto alla combinazione d'attrezzi diretto da Danilo e Carolina Castelletti. Un gruppo numeroso, una produzione brillante, dinamica e di un valore tecnico molto elevato. Tutti i ginnasti erano motivati a fare bene, perché volevano raggiungere la finale ... e così è stato! 9.33 e FINALE!

La domenica tutte le altre squadre ticinesi erano presenti a bordo campo a tifare la SFG Chiasso. La squadra era prontissima, agguerrita e ha lavorato molto bene. Il momento delle premiazioni era atteso con trepidazione, poiché la speranza di una medaglia a livello svizzero era quasi certa. Ma quanta delusione quando lo speaker ci ha relegato al quinto posto. Un quinto posto che assolutamente non rispecchia ciò che i ginnasti hanno mostrato, ma anche ciò che le altre squadre confederate hanno esibito. Peccato! Resta la consapevolezza di aver fatto bene, di avere un gruppo molto affiatato che ha lavorato con impegno durante il mese di agosto per arrivare pronto a Lyss e dei monitori e dirigenti fieri di questa bella società!

..
Swiss Sprint 2014

La cittadina di Thalwil, in occasione del 150° compleanno della locale società atletica, ha ospitato domenica 14 settembre la finale di Swiss Athletic Sprint. Sulla pista in tartan posata nei pressi della stazione ferroviaria, più di 400 ragazzi provenienti da ogni cantone si sono contesi il prestigioso titolo di ragazzo più veloce della Svizzera. 

A difendere i colori del Ticino e della SFG Chiasso, c’era anche Emma Piffaretti, talentuosa atleta del 2002, che con tre prove regolari sui 60 m (8”47 in eliminatoria, 8”39 in semifinale e 8”45 in finale) è riuscita ad aggiudicarsi una prestigiosa medaglia di bronzo nella sua categoria.

Da tutta la famiglia della SFG CHIASSO, un grande complimento ad Emma, che per la terza volta riesce a centrare una medaglia in questo prestigioso appuntamento, preparato con grande impegno durante tutta l’estate.

 

Nella foto: Emma premiata da Mujinga Kambundji, la donna più veloce della Svizzera.

..
Rothrister cup e Team Masters di Egg

Quante emozioni!

Sabato 30 agosto un buon numero di ginnasti e ginnaste della SFG Chiasso si sono diretti a Rothrist per partecipare a una gara di preparazione in vista dei CS di Lyss del 13/14 settembre. Gli attivi di Danilo con la produzione alle parallele sono entrati in finale vincendo la categorie con uno splendido 9.73! Al decimo posto con 9.08 il gruppo misto alla combinazione d'attrezzi e nella categoria 35+ le nostre donne hanno ottenuto 8.68, dopo un "problema tecnico" iniziale che le ha parecchio sconcentrate.

Domenica 31 agosto il gruppo attivi/e si è spostato a Egg dove, ormai da parecchi anni, partecipa al Team Masters. Gara di altissimo livello tecnico, vista la presenza delle migliori squadre di sezione a livello svizzero. Ebbene ... con 9.20 la produzione alla sbarra si aggiudica anche questa volta la medaglia d'oro! Incredibile! Vicinissimi con 8.98 e quinto posto la produzione alla combinazione d'attrezzi! Bravissimi! Ora occorre affinare gli ultimi dettagli ... i CS si avvicinano...

..
Penz...iamo 2014 - Chiasso (Penz), 31/08/2014
Penziamo 2014

Torna anche quest'anno Penz...iamo! La corsa podistica e di nord-walking all'interno del nostro polmone verde: il bosco del Penz. Diverse le attività proposte: corsa podistica, nord-walking corto, nord-walking lungo e giro per famiglie. Iscrivetevi entro venerdì 29 agosto sul sito www.chiasso.ch/penziamo ! Per maggiori dettagli scaricate il volantino ufficiale della manifestazione. Dai allora, venite con noi a trascorrere una domenica mattina piacevole e di sano sport! Pranzo offerto.

..
ORO E ARGENTO PER NINA FERRAZZINI AI CS GIOVANILI Bronzo a squadre anche per Elena Gobbo

L’ultimo impegno agonistico di questo scorcio stagionale ha regalato alla SFG Chiasso un’ulteriore grossa soddisfazione.

Stavolta il merito è tutto del contesto artistico ed in particolare delle ginnaste che hanno partecipato ai Campionati svizzeri giovanili, svoltisi a Frauenfeld lo scorso fine settimana.

A brillare in maniera particolare è stata Nina Ferrazzini. Questa ancora giovane ginnasta (classe 2003) è stata fra le grandi protagoniste della competizione nella categoria 3. Ha fatto sua infatti la medaglia d’argento nel concorso multiplo individuale e nel contempo ha ottenuto la medaglia d’oro a squadre unitamente a due bravissime ginnaste della SFG Lugano. Un successo meritatissimo, una soddisfazione enorme per Nina e per la SFG Chiasso che vede così aumentare il numero di medaglie ottenute dai suoi rappresentanti alla massima rassegna nazionale giovanile della ginnastica artistica.

Alle soddisfazioni giunte per merito di Nina Ferrazzini bisogna inoltre aggiungere quella relativa alla prestazione della giovanissima (classe 2006) Elena Gobbo che è riuscita a salire sul terzo scalino del podio del concorso a squadre della categoria 1 unitamente a due altre ginnaste ticinesi. Un esordio a questi livelli riuscitissimo per la brava Elena che sicuramente le servirà per un ulteriore salto di qualità.

Complimenti anche per l’altra giovanissima chiassese in gara, Valentina Skhodra, pure disimpegnatasi con onore nella categoria 1.

 

..
Campionati svizzeri giovanili artistica maschile

Anche quest’anno i ginnasti della SFG Chiasso si sono fatti particolarmente onore ai Campionati svizzeri giovanili di ginnastica artistica, svoltisi a Wil (SG) sabato e domenica 14/15 giugno.

Della delegazione ticinese (tredici ginnasti) ben sei erano chiassesi e già questo è un dato estremamente confortante.

In più sono stati anche raggiunti da loro risultati di indubbio prestigio.

Il giovane Mattia Piffaretti, alla sua prima gara completa dopo quasi due anni a causa di una serie di piccole e grandi tribolazioni fisiche, è riuscito a mettersi al collo la medaglia d’oro del concorso a squadre della categoria 4 unitamente a due ginnasti della SFG Lugano. Individualmente la sua gara si è conclusa con un ottimo quarto rango, frutto di una prestazione ricca di spunti assolutamente eccellenti, purtroppo però condizionata da un’incertezza al cavallo con maniglie che gli ha impedito di accompagnare sul podio il bravissimo luganese Luca Bottarelli, vincitore.

Una meritatissima e stimolante medaglia d’oro cui hanno fatto eco due medaglie d’argento e una di bronzo.

Un primo argento è giunto per merito di Aimo Rossi che nella finale di specialità agli anelli della categoria 5 è stato davvero superlativo. Lui che il giorno prima già si era sorprendentemente quanto meritatamente assicurato il terzo posto nel concorso multiplo. Una grande prova complessiva, la dimostrazione delle qualità di un ginnasta che potrebbe ritagliarsi ancora tante soddisfazioni.

Infine dai giovanissimi Mirco Riva e Omar Camponovo è giunta una sorpresa graditissima. Infatti, al di là di ogni previsione, questi due ragazzini, classe 2005, sono riusciti ad assicurarsi la medaglia d’argento a squadre della cat. 1 (con loro un compagno della SFG Lugano) superati solo dalla corazzata zurighese.

Fuori dal giro delle medaglie ma altrettanto meritevoli, sono poi da citare Pietro Riva e Abdullah Sheikh. I due, in gara nella cat. 3, sono risultati rispettivamente 5. e 8. Nella classifica finale mentre a squadre hanno sfiorato di pochissimo la medaglia di bronzo giungendo infine quarti. Un risultato comunque molto positivo che completa un’altro fine settimana davvero prodigo di soddisfazioni per la SFG Chiasso.

..
CT sezione strepitosi!

Domenica 15 giugno le palestre di Biasca hanno ospitato i Campionati ticinesi di sezione. La SFG Chiasso era presente in tutte le categorie ai grandi attrezzi e nella gymnastique 35+.

Hanno iniziato i più piccoli alunni/e B con una nuova produzione al suolo: tanti i ginnasti che per la prima volta affrontavano una gara di sezione, quindi anche tante le difficoltà nella fase di preparazione. Ma il titolo di campione ticinese con 8.73 ha sicuramente ripagato lo sforzo di ginnasti e allenatori! Nella categoria alunni/e A ( i più grandi) le squadre in gara erano tutte molto forti, ma ancora una volta i ginnasti chiassesi hanno dimostrato grinta e tecnica nella loro produzione al suolo e parallela, ottenendo a loro volta il titolo di campione ticinese con 8.63!

Il terzo titolo arriva per mano del gruppo misto di attivi e attive che con la loro produzione alla combinazione d'attrezzi hanno davvero fatto esplodere le tribune della palestra. Una produzione che lascia a bocca aperta e che ha meritato uno splendido 9.38. Non sono stati da meno di attivi, che con la produzione alle parallele hanno ottenuto la medaglia d'argento con 9.08, bravissimi se si pensa che si sono presentati in gara con tre ginnasti in meno a causa di infortuni.

E per concludere bravissime le nostre donne 35+, che hanno ottenuto uno scomodo 4° posto a soli due centesimi dal podio... Peccato perché avrebbero meritato la medaglia di bronzo!

E ora … meritato riposo! Buona estate!

 

..
Che bravi i nostri atleti!

Il gruppo atletico della nostra società continua a distinguersi in ambito cantonale, e non solo! Ecco i più significativi risultati di queste ultime gare!

 

Giovedì 29 maggio: Finale cantonale del Ragazzo più veloce del Ticino

Emma Piffaretti 1° nella categoria U12 (parteciperà alla finale svizzera)

 

Sabato 31 maggio: Salti in piazza a Mendrisio

a.- Campionati ticinesi U18W salto in lungo: 1° Alice Tognetti (campionessa ticinese)

b.- Gara internazionale maschile:Gregory Bianchi con la misura di 7,09


Domenica 1° giugno: Campionati ticinesi giovanili a Lugano

Lancio del giavellotto U16W: 1° Lisa Pagani con la misura di m. 34,63 (campionessa ticinese)

m. 800 U18W: 3^ Alice Tognetti con il tempo di 2'22"39


Complimenti a tutti!

..
CT asssoluti di artistica maschile e femminile: OTTIMO BILANCIO PER LA SFG CHIASSO

Al Palagym di Villa Luganese si sono disputati, lo scorso fine settimana, i Campionati ticinesi di ginnastica artistica, preludio del momento stagionale più importante, ovvero i Campionati svizzeri giovanili in programma prossimamente.

In campo maschile la SFG Chiasso ha conquistato la Coppa riservata alla migliore Società. Un segno tangibile del valore complessivo del movimento in atto, un riscontro concreto da parte di un gruppo di validi ed entusiasti ginnasti.

Nel dettaglio sono stati conquistati due titoli … e mezzo. Pietro Riva infatti è il nuovo campione ticinese della categoria 3, titolo ottenuto grazie a una prestazione di notevole spessore e a una serie di esercizi veramente di ottima fattura. Luca Tramaglino, da parte sua, ha conquistato la medaglia d’oro nella categoria 6, gareggiando invero in perfetta solitudine ma non è certo una sua colpa se mancano avversari a quei livelli. Infine Omar Camponovo, al termine di una gara eccellente, ha condiviso (noi invece non condividiamo certe valutazioni, dobbiamo solo prenderne atto, purtroppo) il primo posto con un altro concorrente cui spetta però il titolo per la nota singola più elevata.

Inoltre bisogna evidenziare anche altre tre medaglie d’argento. Grazie ad Aimo Rossi nella cat. 5, a Mattia Piffaretti nella cat. 4 e a Abdullah Sheikh nella cat. 3 senza dimenticare il bronzo di Mirco Riva nella cat. 1 e quello di Filippo Pedrabissi nella cat. 2.

Insomma, davvero una presenza di successo quella dei ginnasti della SFG Chiasso che sottolinea l’ottimo lavoro in atto ad ogni livello.

In campo femminile invece Nina Ferrazzini si è assicurata il bronzo nella cat. 3 al termine di una gara molto tirata, in particolare con le due rivali di sempre, due brave ginnaste della SFG Lugano che stavolta l’hanno preceduta. Nina per la SFG Chiasso funge da traino per le giovanissime che stanno crescendo davvero bene, così Valentina Skhodra ha occupato il 4. posto nella cat. 1 mentre Elena Gobbo ha terminato al 6. mentre Gioia Pannetier è giunta 5. nella categoria Introduzione, Ginevra Padovese 10. e Aurora Donati 11.

..
Accademia: UNA FESTA RIUSCITISSIMA IN TUTTI I SENSI

Tanta bella ginnastica, tanto spettacolo a tutti i livelli, tanto pubblico. Tanto di tutto !

Una serata riuscitissima che è stata ulteriormente deliziata dalla presenza del gioiellino della SFG Chiasso : Ilaria Kaeslin che non ha voluto mancare di essere in mezzo alla “sua seconda famiglia”.

Tutti i gruppi si sono esibiti con grande effetto e notevole riscontro da parte di un pubblico che non ha mai lesinato applausi a scena aperta.

Due ore di spettacolo cui ha poi fatto seguito un’allegra e gustosa maccheronata pure frequentatissima da parenti, amici, sostenitori.

Un modo molto simpatico per chiudere un’altra annata che ha riservato non poche soddisfazione a una Società sempre molto attiva sia sul piano prettamente ginnico e agonistico, sia sul piano più squisitamente sociale.

 

..
Alla giornata artistica lucernese bravissima Elena Gobbo

Altra bella prestazione delle nostre giovanissime ginnaste allenate da Annelise Carnini.

A Mengen infatti, nel corso della Giornata artistica lucernese, tutte e tre le nostre ginnaste presenti hanno ottenuto l’ambita distinzione. Su un lotto di 115 partecipanti nella categoria 1, Elena Gobbo si è classificata al 5. rango, Valentina Shkodra al 21. e Arianna Novena al 30.

Soprattutto Elena Gobbo stavolta è stata superlativa. Questa giovanissima promessa (classe 2006) si è infatti distinta in modo particolare facendosi superare solo da quattro ginnaste di un anno maggiori di lei e risultando di conseguenza la migliore fra le concorrenti di 8 anni. Brava Elena, avanti così. I complimenti comunque sono da estendere anche alle sue due compagne di squadra che pure si sono difese con onore, seppure per Valentina, in particolare, non si sia trattata della gara più fortunata.

 

..
Coppa ticino di sezione e Tannzapfe Cup

Domenica 25 maggio le palestre di Biasca hanno ospitato la Coppa Ticino di sezione: meritatissima medaglia d'oro per gli alunni/ A con la loro precisa produzione alla combinazione d'attrezzi suolo/parallela. Un gruppo di ragazzi unito e volenteroso che ha dato il massimo ottenendo 9.05! Bravi!

Le nostre donne 35+ hanno mostrato una simpaticissima e grintosa produzione nel settore gymnastique, ottenendo una medaglia di bronzo con un 8.88 che però sta un po' stretto ... Bravissime comunque e in bocca al lupo per i CT del 15 giugno!

 

Attivi e attive erano invece impegnati, lo stesso week-end, alla Tannzapfe Cup, dove la concorrenza è molto forte! Dopo essere entrati in finale con entrambe le produzioni (parallela maschile e combinazione d'attrezzi) i ragazzi di Danilo Negro hanno ottenuto un incredibile secondo posto con 9.45, a soli 8 centesimi dalla fortissima squadra di Mels. La combinazione suolo/salto/parallela di Danilo e Carolina Castelletti ha ottenuto 9.15 e uno stimolante quarto posto, che incita a fare sempre meglio. Bravissimi a tutti... un inizio col botto!

..
Tra Rumlang e Berna i cugini Riva-Ferrazzini fanno faville

A Rumlang, alla giornata cantonale zurighese, bravissimo il giovane Pietro Riva che si è permesso di avere la meglio su tutta la forte concorrenza nazionale aggiudicandosi una meravigliosa vittoria nella P3. Nella medesima categoria è stato molto positivo anche Abdullah Sheikh, giunto ottavo e dunque a ridosso dei migliori in assoluto.

Dal canto suo Aimo Rossi nella difficile categoria 5 (l’anticamera della categoria internazionale) si è assicurato la quarta posizione al termine di una gara estremamente volitiva e caparbia. Così come è risultata estremamente incoraggiante la parziale ripresa del giovane talento Mattia Piffaretti. Infatti, dopo la seria caduta alla sbarra di una settimana fa, il giovane chiassese si è ripresentato in tre discipline (un rientro graduale dunque) ottenendo punteggi di primissimo piano.

Purtroppo anche in questa occasione la sfortuna ha voluto colpire la rappresentanza chiassese. Luca Tramaglino, in gara nella massima categoria (la cat. 6) ha dovuto infatti interrompere la sua competizione a seguito di una difettosa uscita al suolo che gli ha procurato un risentimento doloroso. Niente di grave, per fortuna e dunque anche a lui il classico “in bocca al lupo” per un’immediata ripresa.

A Berna, alla giornata cantonale bernese di ginnastica artistica femminile, la strepitosa Nina Ferrazzini si è aggiudicata la medaglia di bronzo nella P3 in un podio totalmente ticinese!


..
Giornata artistica della Svizzera centrale

La ginnastica artistica chiassese continua a far parlare di sé. Dopo l’eccellente prova di Nina Ferrazzini ed il costante ruolo ad alto livello internazionale di Ilaria Kaeslin, ecco che il testimone passa ora nelle mani dei ginnasti.

A Malters infatti, in occasione della Giornata artistica della Svizzera centrale, presente tutto il fior fiore del movimento nazionale, sono stati colti tre risultati di grande prestigio.

Ha esordito alla grande oltre San Gottardo il giovanissimo Omar Camponovo cogliendo un esaltante terzo posto (quasi cento i concorrenti) nella categoria 1. Davvero un debutto coi fiocchi per questa speranza di soli nove anni.

Pietro Riva, dal canto suo, al palcoscenico nazionale ormai è abituato alla grande. A Malters, esordendo nella categoria 3, ha fatto sua la medaglia d’argento con un’ennesima prestazione di grande valore. Infine nella categoria 5, Aimo Rossi ha sfoderato il meglio del suo repertorio riuscendo sorprendentemente ma meritatamente a salire sul terzo scalino del podio. Un risultato che dovrebbe infondere tanta fiducia a questo ginnasta che, da qualche tempo, sta flirtando con i quadri nazionali juniori.

Buone prove inoltre anche per Abdullah Sheikh nella categoria 3 (9. posto), per Mirco Riva nella categoria 1 (15. rango) e Robin Panfili pure categoria 3 (26. rango) tutti con la distinzione.

Per contro questo impego agonistico è risultato decisamente sfortunato per un’altra grande speranza della SFG Chiasso, Mattia Piffaretti. Questo talento di dodici anni, iscritto nella cat. 4 infatti è incorso in una spettacolare quanto pericolosa caduta alla sbarra, fortunatamente conclusasi senza particolari conseguenze se non l’immediata interruzione della gara. In bocca al lupo a lui per le prossime occasioni !

 

..
ILARIA KAESLIN AGLI EUROPEI , NINA FERRAZZINI VINCE OLTRE GOTTARDO

A tener alto il nome della SFG Chiasso, di questi tempi, è il contesto della ginnastica artistica femminile.

Da un lato è sempre lei, l’indiscutibile reginetta del movimento chiassese, Ilaria Kaeslin, a far parlare per le sue imprese. Stavolta però l’impresa non è ancora compiuta : semplicemente è stata selezionata, secondo logica, per i Campionati europei in programma dal 12 al 18 maggio a Sofia, in Bulgaria.

Sarà, ancora una volta e malgrado la sua ancora giovanissima età, una delle pedine più importanti della nazionale rossocrociata.

Dall’altro c’è Nina Ferrazzini che continua a confermarsi sempre più un’ulteriore bellissima realtà del movimento chiassese. Questa undicenne, dopo aver ottenuto un ottimo terzo posto ai Campionati bernesi di quindici giorni fa, ha centrato una prestigiosa vittoria il fine settimana scorso a Bonstetten (ZH) in occasione delle Giornate giovanili zurighesi, presente il fior fiore del movimento nazionale. Nina ha ottenuto il successo nella categoria P3 al termine di una gara estremamente efficace che la conferma come una delle migliori promesse nazionali della sua età.

Ma non è stata la sola chiassese a mettersi in evidenza. Nel canton Zurigo è stata bravissima anche la giovanissima Valentina Shkodra (8 anni) che quest’anno ha esordito in maniera molto convincente nella categoria P1. Su un lotto di quasi cento concorrenti ha infatti ottenuto un più che lusinghiero 7. rango mentre anche la coetanea Elena Gobbo si è difesa molto bene assestandosi in 14. posizione. Due speranze su cui la SFG Chiasso conta parecchio!

..
Berner Mannschaftsmeisterschaften 2014

Le ragazze del gruppo artistico femminile si sono cimentate a Bienne lo scorso 26/27 aprile. Nella P1 erano presenti Valentina Shkodra (18°), Arianna Novena (39°) e Elena Gobbo (84°), un po' sfortunata al salto. La P3 invece ha visto gareggiare la bravissima Nina Ferrazzini, che ha ottenuto una meravigliosa medaglia di bronzo individuale ed è salita sul gradino più alto con la squadra Ticino insieme a due ginnaste di Lugano. Bravissime!

..
Coppa Meier+Gaggioni maschile e femminile

Il Palapenz di Chiasso ha ospitato questa importante manifestazione giovanile grazie alla concreta collaborazione fra le SFG di Chiasso e Morbio Inferiore.

Agonisticamente per la SFG Chiasso si è assistito, in campo maschile, a due successi individuali grazie a Omar Camponovo nella categoria 1 e ad Abdullah Sheikh nella cat. 3 . Entrambi a loro volta hanno preceduto un compagno di squadra : Mirco Riva si è infatti classificato al posto d’onore nella categoria 1 ed il fratello Pietro ha fatto altrettanto nella cat. 3. Un ulteriore piazzamento sul podio è poi stato conquistato, sempre per i colori chiassesi, da Filippo Pedrabissi nella categoria 2 mentre Pavel Chtchterban è giunto 4. nella categoria Introduzione e Robin Panfili ha completato l’ottima giornata dei rappresentanti della SFG Chiasso con un bel 5. posto nella cat. 1.

La Coppa Meier e Gaggioni (tre migliori risultati in tre differenti categorie) è però stata assegnata alla SFG Biasca mentre la SFG Chiasso ha dovuto stavolta accontentarsi del secondo posto dopo una lunga serie di successi negli anni scorsi.

In campo femminile le giovanissime ginnaste della SFG Chiasso non hanno raggiunto il gradino più alto del podio ma hanno comunque dimostrato grossi passi avanti che lasciano davvero ben sperare per i prossimi anni. La migliore di loro è stata indubbiamente Valentina Shkodra grazie alla bellissima medaglia d’argento nella categoria 1 mentre altre due chiassesi si sono classificate nell’ordine alle spalle di Valentina : Elena Gobbo è giunta 3. mentre Arianna Novena ha concluso al 4. rango. Dal canto suo Gioia Pannetier, nella categoria Introduzione, ha pure sfiorato il podio giungendo 4. mentre Ginevra Padovese ha chiuso in 6. posizione ed Aurora Donati in 8.

In questo settore non è infine stata assegnata la Coppa Meier e Gaggioni in quanto nessuna delle Società presenti ha presentato ginnaste in tutte le categorie previste.

Complimenti a tutti!

 

..
Gli attivi brillano alla Säulicup

Gli attivi di Danilo Negro si sono presentati per la prima volta a Obfelden, alla Säulicup, ovvero “La coppa del maialino”. La formula di questa gara è atipica ma comunque molto intrigante. Ad un turno preliminare in cui ciascun ginnasta si esibisce a tre attrezzi di libera scelta, fa seguito una seconda fase costituita da una serie di “scontri ad eliminazione diretta”: i migliori sedici ginnasti vengono sorteggiati a coppie in cui ogni atleta sceglie una attrezzo, disimpegnandosi poi anche all’attrezzo scelto dal diretto contendente. Il ginnasta che totalizza il punteggio più elevato passa al turno successivo e così via, fino alla finale per conquistarsi l’ambito premio di giornata, ovvero un bel maialino da latte.

I nostri ginnasti si sono ben distinti tra i bravissimi ginnasti confederati, raggiungendo il turno a eliminazione con ben due ginnasti: Ryan Lehman ( brillante 5°), e Filippo Tettamanti (14° rango). Eliminati purtroppo dopo il primo scontro diretto, hanno però saputo dimostrare tutto il loro valore. Simone Rampa chiude appena fuori dai migliori 16 (17°), oltretutto mancando l’obiettivo solo di una manciata di centesimi. 23° rango per Diego Molteni; dal 27° al 29° Julian Panfili, Danilo Negro e Sandro Agosti; Daniel Soldarini 32° (alla prima gara individuale “oltre Gottardo”). BRAVISSIMI!


..
Oro per Rapelli, Tettamanti, Panfili e Riva!

Il centro sportivo di Tenero è senz'altro un portafortuna per la SFG Chiasso. Sabato 5 aprile, alla Coppa Ticino di attrezzistica, la società di confine ha portato a casa un bottino interessante, soprattutto nelle categorie superiori.

Nella massima categoria Sabina Rapelli resta l'indiscussa regina della C7: eleganza, forza, tecnica e tenacia la confermano ai vertici cantonali con addirittura 2 punti di distacco dalla seconda.

Nella C6 maschile ottima prestazione di Filippo Tettamanti che anche lui è salito sul gradino più alto con un buon distacco, mentre Ryan Lehman si è dovuto accontentare del quarto posto a soli 5 centesimi dal podio! Peccato! Nella stessa categoria, ma in campo femminile, medaglia d'argento per Giorgia Corti; un argento che vale oro, visto che anche per lei bastavano 5 centesimi in più per aggiudicarsi il metallo più pregiato. In questa categoria diversi nostri ginnasti e ginnaste hanno tentato il superamento di categoria e tutti l'hanno ottenuto!

Altra medaglia d'oro è giunta per mano di Linda Panfili, nella C5 da poco tempo e subito in vetta alla classifica. Ancora oro nella C4 grazie a Giona Riva, finalmente sul gradino più alto con un netto distacco, ripagandolo degli sforzi fatti. Nella stessa categoria splendida medaglia di bronzo per l'amico Davide Penone. Sempre in campo maschile, ma nella C3, Gioele di Lernia si è rifatto della medaglia di legno dell'ultima gara, ottenendo questa volta un argento a solo un decimo da quella d'oro. Bravo!

Alla Superfinale si sono qualificati Sabina, Linda, Giorgia, Sandro e Filippo. Non tutti gli esercizi sono stati apprezzati dalla giuria popolare, ma Sandro Agosti ha ottenuto un brillante terzo posto “combattendo” contro nomi importanti. Complimenti!

Ecco tutti i risultati:

C1A: 10° Maika Cavalli e Laura Frigerio, 17° Martina Nodari, 24° Maria Lurati, 36° Silvia Masieri e Irene Maternini

C1B: 12° Giorgia Ferrari

C2A: 19° Morgana Mobilio, 24° Giulia Masieri

C2B: 18° Alice Bolsani, 21° Anna Lurati

C3: 2° Gioele di Lernia, 6° Valentina Vanzetta, 7° Daniele Gobbo, 10° Francesco Zilioli, 12° Giulia Nodari, 14° Matteo de Cillis, 22° Anna Gabaldo, 32° Siria Cereghetti

C4: 1° Giona Riva, 3° Davide Penone, 5° Morgana Fontana, 7° Edoardo Valentini, 8° Federico Pagani, 11° Anna Nacinovic e Rachele Crivelli, 25° Nora Sala

C5: 1° Linda Panfili, 19° Arianna Pagani, 43° Martina Bianchi

C6: 1° Filippo Tettamanti, 2° Giorgia Corti, 4° Ryan Lehman, 6° Rossana Plebani, 9° Sacha Burkhard, 10° Julian Panfili, 11° Alice Rossini, 12° Alice Pizzato, 14° Antonella Arnold e Daniel Soldarini

C7: 1° Sabina Rapelli, 5° Sandro Agosti, 6° Diego Molteni

..
Qualifica Coppa Ticino di attrezzistica

Venerdì e sabato 21-22 marzo 2014 le palestre di Biasca hanno ospitato la qualifica Coppa Ticino del Sottoceneri. Come sempre la SFG Chiasso era presente in massa in ogni categoria, ottenendo una pioggia di medaglie!

Ben 9 le medaglie messe al collo dei nostri ginnasti: 2 d'oro, 2 d'argento e 5 di bronzo. Cominciando dai più piccoli della categoria 1A, brillante quanto inaspettata medaglia d'oro per Maika Cavalli e terzo posto per Martina Nodari nella stessa categoria`. Nella C4 maschile netta vittoria di Giona Riva sul compagno di società Edoardo Valentini. Completa il podio totalmente tinto di colori chiassesi Federico Pagani. Un grande successo! Sempre nella C4, ma in campo femminile, medaglia d'argento per Morgana Fontana, forse un po' sottovalutata al suolo … Francesco Zilioli, fresco di superamento, si è subito messo al collo la medaglia di bronzo nella C3, così come la giovanissima Giorgia Ferrari nella C1B. Nella C3 femminile l'ormai collaudata Valentina Vanzetta è salita sul gradino più basso del podio mostrando ottime capacità.
Diverse anche le medaglie di legno conquistate e i test superati, quindi… complimenti a tutti e in bocca al lupo per la Coppa Ticino!

Ecco tutti i qualificati alla Coppa Ticino del 5 aprile:

C1: Maika Cavalli, Giorgia Ferrari, Martina Nodari, Silvia Masieri, Laura Frigerio, Irene Pellegrini, Maria Lurati

C2: Morgana Mobilio,Giulia Masieri, Alice Bolsani, Anna Lurati

C3: Francesco Zilioli, Valentina Vanzetta, Gioele Di Lernia, Daniele Gobbo, Matteo De Cillis, Ryan Calì, Giulia Nodari, Marta Banfi, Anna Gabaldo, Siria Cereghetti

C4: Giona Riva, Edoardo Valentini, Federico Pagani, Davide Penone, Morgana Fontana, Anna Nacinovic, Nora Sala, Rachele Crivelli

..
Coppa Nuovi Talenti – Giubiasco, 16 marzo
Coppa Nuovi Talenti 2014

OTTIMO ARGENTO PER PAVEL CHTCHERBAN

Il debutto agonistico cantonale della ginnastica artistica è coinciso con una prima bella soddisfazione per la SFG Chiasso.
Infatti a Giubiasco, in occasione della Coppa Nuovi Talenti, il nostro piccolo Pavel ha ottenuto una bellissima medaglia d’argento al termine di una gara condotta in maniera veramente esemplare.
Dal canto suo Gioia Pennetier, in campo femminile naturalmente, è giunta 6. mentre Greta Padovese, è terminata 10.  e Aurora Donati 12.
A tutte queste nostre giovanissime speranze i complimenti di rito.

..
Medaglia d’argento confermata anche nella finale regionale della UBS Kids Cup di Emmenbrücke
Kids Cup 2014

Il bel secondo posto conseguito a livello cantonale nella UBS Kids Cup di Biasca è stato brillantemente confermato dalla squadra degli U12M nella finale regionale svoltasi sabato 8 marzo in quel di Emmenbrücke (LU).

Gioele Bähler, Tiago Beltrami, Tommaso Introzzi, Riccardo Mazzini, Michele Moresi e Alessandro Moro sono infatti riusciti a salire sul secondo gradino del podio, battendo un nutrito stuolo di agguerrite squadre concorrenti provenienti dai cantoni della svizzera centrale (ZG, LU, UR, SZ, TI, NW, OW).

Davvero una prova convincente quella fornita dai giovani atleti chiassesi, chiamati ora a sfidare le migliori squadre a livello nazionale, il 22 marzo a Thun (BE), dove andrà in scena la finale svizzera assoluta.

Noi facciamo il tifo per i colori rossoblu…comunque vada, è già una bella soddisfazione essere presenti a una finale nazionale e per i nostri mini atleti sarà di sicuro una bella esperienza!
 

..
Successo a Los Angeles per Ilaria Käslin
Ilaria Käslin

Ripresa agonistica eccezionale per la nostra Ilaria Kaeslin. Impegnata infatti a Los Angeles, lo scorso 22/23 febbraio, in una competizione internazionale che riuniva dodici ginnaste in rappresentanza di USA, Brasile, Canada, Germania, Serbia, Bulgaria, Kazakistan, Messico e naturalmente Svizzera, la nostra splendida portacolori ha ottenuto uno splendido successo che di fatto lancia nel migliore dei modi una stagione importante e decisamente impegnativa.
Al Torneo californiano “Gymnastics Legends International” l’allieva di Zoltan Jordanov, il responsabile di tutta l’èlite ginnica rossocrociata, ha mostrato ancora una volta soprattutto la sua grande capacità d’esecuzione, aspetto questo che le ha permesso di distanziare tutte le avversarie in gara.
Ora Ilaria, grazie anche a questa eccellente iniezione di fiducia, potrà serenamente preparare i prossimi Campionati europei, previsti nel corso del mese di maggio a Sofia, in Bulgaria.
Dopo l’eccellente risultato di Mosca dello scorso anno, la nazionale rossocrociata avrà ancora in lei una pedina importantissima per rincorrere un risultato di assoluto valore.
Forza Ilaria, in bocca al lupo per questo 2014 : che sia un altro anno di grandi soddisfazioni per te e, di conseguenza, per tutti noi che ti siamo costantemente vicini con il cuore e con il pensiero!

..
Due medaglie di argento per il gruppo atletico alla UBS Kids Cup team di Biasca
UBS Kids Cup 2014

Di fronte ad un’agguerrita concorrenza (più di 500 gli atleti partecipanti!), buone le prestazioni delle nostre cinque squadre alla UBS Kids Cup di Biasca di domenica 9 febbraio.
Da rilevare in particolare due medaglie di argento conquistate dalle ragazze U16 (Lisa Pagani, Cinzia Ghisleni, Emma Livio, Silvia Cristinelli, Anais Bähler) e dal sestetto U12M composto da Riccardo Mazzini, Gioele Bähler, Tommaso Introzzi, Tiago Beltrami, Michele Moresi e Alessandro Moro. Queste due squadre si sono guadagnate il diritto di partecipare alla finale regionale di Emmenbrücke, in programma il prossimo 8 marzo.

Da segnalare purtroppo anche una sfortunata caduta della nostra atleta Cecilia Tognola, che le è costata la rottura dello stesso braccio già fratturato un paio di mesi orsono…
La grande famiglia della SFG CHIASSO le manda un grande IN BOCCA AL LUPO per una veloce riabilitazione!

..
Giornata al merito sportivo chiassese da incorniciare per la nostra Società!
Premio al merito sportivo 2014
..
Giornata Sociale 2013: una splendida festa!
Giornata Sociale 2013
..

© SFG Chiasso – www.sfgchiasso.ch –- Ultima modifica pagina: 23.03.2016